IMPRESE IN CONTABILITA’ SEMPLIFICATA: CRITERIO DI CASSA PER IL REDDITO

«Nuovi» registri obbligatori per le imprese in contabilità semplificata. http://www.ilsole24ore.com/…/nuovi-registri-obbligatori-le-… La variazione del criterio di determinazione del reddito imponibile per le imprese in contabilità semplificata (ovvero il passaggio dal regime di competenza a quello per cassa) provocherà importanti conseguenze (inevitabili) sotto il profilo della tenuta dei registri contabili e delle connesse registrazioni contabili. Premesso che non viene intaccato il principio … Continua a leggere

IL NUOVO RAVVEDIMENTO OPEROSO: I VANTAGGI DEL 2016

L’istituto del ravvedimento operoso consente ai contribuenti di sanare il tardivo pagamento mediante il versamento di una sanzione ridotta: è uno strumento utilissimo che permette di rimediare ad eventuali dimenticanze o errori di calcolo commessi dal contribuente in sede di pagamento dei tributi dovuti, o per mancata presentazione della dichiarazione dei redditi, IVA e altre comunicazioni obbligatorie.   Come si … Continua a leggere

30 ANNI DI PROFESSIONE E NON SENTIRLI

30 anni di professione… con targa ricordo del Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Ringrazio di cuore il Presidente Edmondo Duraccio per il gradito riconoscimento e tutti i collaboratori del mio studio che nel tempo si sono avvicendati sobbarcandosi l’onore e l’onere di questa gravosa quanto affascinante attività stringendo tutti in un forte e affettuoso abbraccio. (Giuseppe … Continua a leggere

730: IL MODELLO E LE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

  Pensando di fare cosa gradita a molti dipendenti e pensionati, pubblichiamo di seguito il modello e le istruzioni per la compilazione del 730 che, ricordiamo, deve essere presentato entro il 7 luglio prossimo direttamente al proprio sostituto d’imposta ovvero ad un Caf o ad un professionista abilitato. 730_2015_modelli 730_2015_istr_18+03+2015 25 giugno 2015

A TU PER TU CON BIANCA MARIA D’ANGELO – INTERVISTA DI SANTA COMENTALE E ADDOLORATA D’ERRICO

  Santa Comentale e Addolorata D’Errico, componenti del Centro Studi dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro (A.N.C.L.) regione Campania “On.le V. Mancini”, intervistano l’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Campania, Bianca Maria D’Angelo, sul ruolo delle donne nella vita sociale e professionale. A pagina 5 della Rivista n. 3 – giugno 2015: CS_ANCL_SU_Campania_03_2015

AZIENDE: E’ PRONTO IL NUOVO DURC “ONLINE”

Conto alla rovescia per il Durc online. A partire dal 1° luglio si potrà verificare in tempo reale se un’impresa o un lavoratore autonomo è in regola con i contributi e gli adempimenti nei confronti dell’Inps, dell’Inail e delle casse edili (quest’ultima soltanto per le aziende dell’edilizia), inserendo semplicemente il codice fiscale del soggetto da controllare nella procedura online. In … Continua a leggere

730 PRECOMPILATO, ECCO COME SCARICARLO ONLINE

Dal 15 aprile sarà possibile scaricare la propria dichiarazione dei redditi precompilata dal proprio cassetto fiscale disponibile sul sito dell’agenzia delle Entrate. Ma come si fa per accedere alla documentazione? Il primo passo è l’abilitazione a Fisconline, che permette di ottenere la password e il Pin per utilizzare i servizi telematici dell’Agenzia. Come ottenere le password La richiesta di abilitazione … Continua a leggere

CONTRIBUTI INPS RIDOTTI PER I FORFETTARI

Novità per i contribuenti forfettari. In base alla legge di stabilità 2015 è previsto un regime agevolato per il versamento dei contributi Inps per artigiani e commercianti che saranno non più dovuti nella misura minima fissa (rispettivamente 3.529,06 e  3.543,05 annui) ma in base al reddito dichiarato e non più alle previste scadenze trimestrali bensì in concomitanza con la dichiarazione … Continua a leggere

L’ISEE SI MOLTIPLICA: ECCO LE SPIEGAZIONI DELL’INPS

L’INPS ha pubblicato la Circolare 171 del 18 dicembre 2014 con la quale fornisce le prime istruzioni relative al nuovo ISEE 2015, che entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio a seguito della riforma dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente apportata dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 15. Di seguito il documento integrale: Circolare_numero_171_del_18-12-2014